Aree gioco all’aperto: il loro ruolo post-pandemia

Due anni di pandemia ci hanno mostrato quanto il gioco libero all’aria aperta sia importante per la corretta crescita dei bambini. Curiosità, socialità e problem-solving sono abilità che vengono allenate divertendosi nei parchi gioco.
In questo articolo approfondiamo i benefici e le caratteristiche delle aree gioco attrezzate Ludicando. Quali sono i loro vantaggi per le città e per tutta la comunità?

 

L’importanza di giocare all’aperto

L’abbiamo ribadito già molteplici volte, ma non ci stancheremo mai di dirlo. A causa delle misure di contingenza legate alla pandemia da Covid-19 e varianti, abbiamo rivalutato l’importanza dello stare all’aria aperta. 
Non solo gite fuori porta del fine settimana, ma anche allenamento quotidiano outdoor in aree work out attrezzate. E ancora, abbiamo scoperto spazi dedicati alla pratica sportiva, come quella del Calisthenics, nei parchi urbani o in percorsi natura vicino casa.
Se, infatti, giovani e adulti hanno trovato opportunità e un rinnovato interesse verso l’attività fisica all’aria aperta, non deve rimanere da meno l’attenzione verso i più piccoli.

All’opposto, in questi ultimi due anni sono proprio i bambini coloro i quali hanno passato più ore “chiusi” a casa. Hanno sacrificato, così, le uscite al parco o la possibilità di socializzare con i loro coetanei facendo sport.
La didattica a distanza ha stravolto la loro routine quotidiana dell’incontro con l’ambiente esterno, sia per le attività scolastiche insieme ai compagni sia per momenti di svago come un pomeriggio al parco con mamma e papà.

A differenza degli adulti che hanno maggiori possibilità di adattamento e di evasione dalla noia e dalla stanchezza, i bambini rischiano di diventare irrequieti e nervosi in mancanza di aria aperta. Perché giocare in modo libero, non confinati dalle mura della cameretta, in aree gioco attrezzate come giardini o parchi pubblici, è un’esperienza davvero insostituibile durante l’infanzia.

 

I benefici delle aree gioco attrezzate

Soprattutto con l’avvicinarsi della bella stagione, contare sulla presenza di parchi urbani attrezzati è di enorme vantaggio per le famiglie.
Infatti, è sempre più difficile avere a disposizione giornate intere per allontanarsi dalle città e portare i propri figli in campagna, al mare o in montagna. È molto più comune avere solo una manciata di ore da dedicare al gioco con i propri bambini. Per questo, un’area attrezzata in città garantisce la possibilità di trascorrere tempo di qualità. Offre ambienti immersivi e inedite esperienze ai piccoli, pur restando in totale sicurezza e a pochi metri da casa.

Le aree gioco attrezzate stimolano lo sviluppo cognitivo-motorio dei bambini, che sono per natura portati a esplorare in modo curioso e ad entrare in contatto con gli elementi naturali e artificiali presenti.

Le aree gioco Ludicando, in particolare, sono progettate in maniera tale che i piccoli fruitori siano invitati a giocare e a porsi obiettivi autonomamente. I bambini, di fatti, sono messi alla prova con sfide come: terminare un modulo di arrampicata, raggiungere il piano scivolo più alto, provare altalene o palafitte in legno, etc. Tutto ciò favorisce anche lo sviluppo di abilità di problem-solving nell’individuare e risolvere da soli situazioni di tensione o difficoltà. Tali competenze si riflettono, poi, nella vita quotidiana dei bambini e influiscono sul loro rendimento scolastico, aumentando anche l’autostima e la fiducia verso l’altro.

 

Le caratteristiche dei nostri progetti

Sono i bambini i veri protagonisti. Ludicando offre semplicemente a loro la scenografia e un palco su cui “recitare” e giocare tutti i ruoli che riescono a immaginare. Dai playground classici alle aree di gioco tematiche, i nostri progetti sono sviluppati per promuovere la socialità e la creatività. Sono composti da moduli personalizzabili e accessibili, studiati a seconda delle esigenze degli utenti da soddisfare.

Sono realizzazioni avvincenti e a prova delle decine di nuovi giochi che i bambini si inventeranno dentro questi spazi. Quante volte vi è capitato di vederli giocare a giochi incomprensibili per gli adulti, ma che apparivano assolutamente convincenti, grazie all’allegria che traspariva dai loro movimenti? Le nostre aree gioco attrezzato sono appositamente progettate per promuovere le amicizie-alleanze tra i più piccoli, i loro giochi improvvisati e le invenzioni più strampalate.

Com’è possibile tutto ciò? Perché la sicurezza è al primo posto nel progettare aree gioco attrezzate e inclusive. Facciamo uso solo di elementi resistenti e testati alle condizioni atmosferiche e all’usura del tempo e dell’utilizzo, come la pavimentazione Luditop. Materiali di qualità elevata e certificata, attenti alla sostenibilità. Perché l’unico pensiero dei bambini e dei loro accompagnatori deve essere il divertimento.

 

Vantaggi per la comunità

Alla luce di tutti gli aspetti considerati, ci auguriamo che nascano sempre più richieste progettuali da parte delle amministrazioni comunali per questo tipo di spazi urbani dedicati ai bambini. Soprattutto in questo periodo di ripresa post-pandemia e di attenzione verso la sostenibilità urbana. La mission di Ludicando è, infatti, quella di riqualificare gli spazi cittadini aperti con realizzazioni accoglienti e funzionali. Vogliamo arricchire i centri urbani con aree gioco attrezzate e aree sportive, che fungano da concrete opportunità e che portino vantaggi notevoli a tutta la comunità e in particolare alle famiglie.